Errori da evitare per vendere casa velocemente

Ciao e benvenuto o benvenuta in questo articolo, nel quale parliamo degli errori da evitare per vendere casa velocemente.

 

In particolare, vediamo:

L’acquirente sbagliato

Se vuoi vendere casa velocemente, è necessario che tu abbia a che fare con quelle persone che hanno la giusta motivazione di acquisto e possibilità economica.
In genere tra in relazione al capoluogo, tra il 67 e l’80% di acquirenti acquista casa con mutuo. Quindi è probabile che anche l’acquirente che acquisterà la tua casa ne necessiterà.

Per leggere il rapporto clicca qui.

Se vuoi avere a che fare con il giusto acquirente, ponigli domande come:

  • Da quanto tempo sta cercando casa?;
  • Necessita di mutuo? Se si, ha già avuto consulenze?;

Le domande sono diverse, se vuoi ricevere una lista di tutte le domande da porre, contattaci.

Lo scopo è capire se la persona o le persone che vorrebbero visionare la tua abitazione siano davvero motivate ad acquistare (o sono all’inizio) e abbiano le potenzialità per farlo.
Inoltre è importante chiedersi se si ha anche fare con il diretto interessato e decisore, oppure con una terza persona che va in avanscoperta (ad esempio la casa è per il figlio, oppure è per la coppia ma le visite le fa solo una persona ecc). Durante l’appuntamento è bene che ci siano tutti i decisori.

Uno degli errori da evitare per vendere casa velocemente è quello di avere a che fare con persone che non hanno i requisiti per acquistar casa.

Ordine ordine e….ordine! Evita la confusione

Ovviamente, una casa più ordinata risulta più accogliente.
Quando l’acquirente varcherà il portone di casa tua, se dovesse trovare la TV accesa, i pantaloni sulla sedia, cuscini in terra, giocattoli del bambino sul tavolo, il cane che abbaia, le scarpe in giro e via dicendo, riceverà tantissimi input che lo porteranno a distrarsi

Facciamo un esempio, ho creato due immagini identiche (sono la copia), solo che in una ci sono altri input. Guardandole, alcune persone possono provare più tranquillità e una percezione migliore dell’immagine. Quale delle due ti fa sentire maggiormente a tuo agio? Quelle sono solo due immagini mentre un appartamento ha tanti più input.
Quindi, più la casa è ordinata e meno saranno gli input che la mente del visitatore riceverà, migliore sarà la percezione degli spazi e il ricordo complessivo.

Lo scopo è far sentire l’acquirente a casa sua e non a casa tua. Spersonalizzala, togli tutto ciò che non serve, compreso le foto ricordo.

Uno degli errori da evitare per vendere casa velocemente è quello di non valorizzarla.

vendere casa velocemente
vendere casa velocemente

Se il prezzo sbagliato

Questo è il fattore decisivo per eccellenza.

Se vuoi fare una valutazione online clicca qui.

Tutti i prodotti hanno il loro prezzo, un’auto, un paio di scarpe, un orologio, una casa, un aeroplano. Tutto, e ripeto anche la tua casa.
Le aziende quando vendono un prodotto fanno prima una ricerca per valutare a che prezzo sarà possibile piazzare il prodotto. Anche tu, se vuoi vendere la tua casa, devi conoscerne il prezzo.
Trovi l’approfondimento in questo articolo “come valutare una casa”.

Se il prezzo fosse anche solo un 10% sopra il reale valore di mercato, le tempistiche si allungano anche di parecchio.

Gli acquirenti paragonano la tua casa rispetto alle altre.
Per cui, se ciò che stai vendendo a parità di prezzo risulta essere notevolmente più gratificante da vedere (ad esempio hai fatto interventi di home staging od ulteriori interventi di valorizzazione, oppure a parità di condizioni la tua casa rispetto alle altre ha un prezzo leggermente inferiore in linea con i giusti valori.

Uno degli errori da evitare per vendere casa velocemente è quello di sbagliare il prezzo.

Attenzione agli asking price

Gli asking price come dice la parola sono i prezzi richiesti (quelli dei tuoi concorrenti) e li trovi confrontando gli annunci sui siti immobiliari.

Quando si vuole vendere casa, si cerca di capire il prezzo al quale proporla controllando i prezzi a cui vengono proposti altri annunci.
Ma attenzione, non si considera che ci sono molti più annunci rispetto al reale numero di compravendite. Significa che la maggior parte degli annunci rimane invenduta (in alcuni casi diversi anni). Questo significa spingere l’acquirente a visionare altre case e appartamenti, aiutando i tuoi concorrenti a vendere. Se vuoi vendere allinea il prezzo richiesto alle esigenze del mercato.

La mancanza dei documenti

Cosa accadrebbe se mancassero i documenti per vendere casa proprio quando l’acquirente si deciderebbe a fare una proposta seria di acquisto? Scritta e con la caparra?
La proposta sarà vincolata ad una clausola sospensiva cioè che sospenderà la validità della proposta fino a quando ci saranno verificati tutti i documenti.
Nel caso migliore perderai solo del tempo, fino a rimediare i vari documenti.
Potresti dover fare la Certificazione Energetica la relazione tecnica, la visura catastale, la visura ipotecaria e via dicendo.
Nel peggiore dei casi dovrai sistemare qualcosa che non ti aspettavi, allungando le tempistiche, col rischio che l’acquirente si continui a guardare intorno.

Uno degli errori da evitare per vendere casa velocemente è quello di non essere pronti.

Per saperne di più su come vendere casa trovi l’articolo dettagliato a questa pagina.

 

HomeSell.it-agenzia immobiliare online

Matteo Signorotti

Matteo Signorotti

Agente immobiliare dal 2015, ha lavorato per le più conosciute società del settore.

Leave a Reply