La posizione della casa

Il luogo ove è ubicata la casa, è fondamentale. Si dice che per fare un buon affare immobiliare, ciò che è più importante in assoluto è proprio la posizione.
Infatti, come dice la parola stessa, il limite di una casa è proprio che è “immobile”.
Pertanto se la posizione è buona ci sono i requisiti perché abbia anche un mercato solido.

Ci sono invece abitazioni in vendita in posti che la maggior parte degli acquirenti non vuole stare nonostante i bassi prezzi richiesti (alcuni comuni italiani addirittura hanno letteralmente regalato gli immobili, magari con lo scopo di rallentare il deflusso dei pochi abitanti rimasti). Come in ogni altro mercato, anche nel settore immobiliare maggiore è la richiesta e maggiore è il prezzo e viceversa.

Quindi ecco la prima regola:

Per vendere casa velocemente è necessario che ci sia un mercato florido. Ovviamente maggiore è il mercato, più c’è richiesta e più è facile vendere casa velocemente.

Se ti stai chiedendo quale sia l’andamento del mercato del tuo comune, ti invito a scoprirlo clicca qui e in pochi passaggi saprai il numero di transizioni che sono avvenute nel tuo comune.
La posizione influenza direttamente la vicinanza ai servizi, la salubrità della zona e la sua esclusività. Il quartiere ed addirittura in alcuni casi la singola via incidono sulla vendibilità dell’abitazione.

La metratura

Anche questo è un fattore molto rilevante.
Ad esempio, un single o una coppia finché non decidono di metter su famiglia frequentemente ricercano una con una sola camera da letto (comunemente detto bilocale). Viceversa all’aumentare del nucleo familiare aumentano anche le esigenze di spazio.

C’è poi anche una componente culturale, per la quale esiste una vera e propria differenza di stile abitativo tra le varie città italiane. Alcune (come Milano) hanno una forte componente di compravendita di appartamenti con metrature inferiori  rispetto ad altre città (come Palermo).

Diventa quindi evidente che una metratura maggiormente ricercata sia più veloce da vendere.
Se vuoi sapere quanto è ricercata la metratura della tua casa nel tuo comune, fai subito una valutazione immobiliare online questo link.

Il prezzo per vendere casa velocemente

Si sa, come per ogni prodotto il prezzo è determinante. Una casa al corretto valore di mercato si vende in pochi mesi (a volte poche settimane). Ovviamente dipende da città a città, posizione metratura, stato di conservazione e via dicendo.
Ma, è comprovato che al calare del prezzo calano i tempi di vendita. Non è un caso che, gli affari migliori non fanno in tempo ad essere proposti nel mercato. Come puoi fare per vendere casa, abbastanza velocemente senza svenderla? Una buona strategia consiste  nel valorizzare la casa.

Ma parti sempre dal concetto che devi conoscere il più probabile valore di mercato.

Il “valore percepito”

L’acquirente sceglie la sua futura casa entro i primi 90 secondi. Anche se non lo sa, sono i primi 90 secondi che contano davvero durante l’appuntamenti di vendita. Se l’immobile colpisce subito il visitatore, la parte emotiva fantastica nel vivere nella casa.
Se non piace, l’acquirente non perde troppo tempo e ne visiterà un’altra. Ma tu puoi intervenire influenzando questo fattore.
Si tratta di valorizzare la casa, attraverso ad esempio l’home staging, interventi di miglioramento, riparazioni, riordino, giochi con punti luce, un nuovo arredamento e via dicendo. Come in ogni cosa, l’aspetto estetico cambia all’istante il valore percepito di ciò che viene presentato.
Maggiore è il valore percepito, minore sono i tempi di vendita e lo sconto prezzo richiesto.

Con un corretto servizio di valorizzazione, la casa in media rimane l’80% di tempo in meno nel mercato e lo sconto di prezzo è del 50% in meno rispetto allo standard.

vendere casa velocemente

C’è un principio dietro a tutto ciò: la mente funziona per paragone.
L’acquirente paragona la tua casa rispetto alle altre che vede, e in base al valore percepito si appresta a fare una proposta.
Ovviamente in primis la casa deve rispondere alle esigenze dell’acquirente (torna quindi in gioco la posizione della casa, la metratura, la tipologia ecc).
Ma a parità di condizioni, valorizzare l’immobile è una buona strategia per velocizzare la vendita (senza svendere).

Lo svantaggio, è che non tutti gli immobili si apprestano per essere valorizzati attraverso un servizio di home staging.
Se la tua casa necessità di ristrutturazione ad esempio, è possibile intervenire con servizi diversi.
Per saperne di più, contattaci.

Prepara in anticipo i documenti della casa

Che accadrebbe se una volta trovato il giusto acquirente, ci fosse un piccolo problema con un documento? O mancasse una certificazione? Si allungherebbero le tempistiche, ben che vada. Ma potresti trovarti in guai seri qualora firmata la proposta di acquisto ci fosse una difformità urbanistica che non sapevi. Dovresti fare in modo di risolvere il tutto, ma anche qui si allungherebbero le tempistiche e lieviterebbero i costi.
Alla peggio poi, potresti perdere tempo, soldi, caparra e risarcire un danno economico, oltre a perdere la vendita.
Prepara in anticipo la lista completa dei documenti per vendere casa e presta particolare attenzione alla Relazione Tecnica Integrata.

Il distanziamento emotivo

Delle volte, staccarsi emotivamente dalla propria abitazione, la stessa nella quale si è cresciuti e si hanno vissuto molte esperienze di vita, per alcune persone può risultare difficile.
Può essere la casa in cui si è cresciuti, la casa dei propri genitori che hanno fatto molti sacrifici per intestarsela, la propria prima casa in cui ci si è sposati e via dicendo.

Il problema è che l’attaccamento emotivo alla casa si associa facilmente nella propria percezione anche ad un aumento spropositato del valore economico della casa stessa.
Attenzione, perché il prezzo richiesto di vendita è troppo elevato è difficile vendere Se vuoi approfondire come fare per valutare casa, ti invito a leggere questo articolo.

Il giusto acquirente per vendere casa velocemente

Molte delle cose che abbiamo visto fin’ora dipendono da te o almeno in buona parte dalla tua influenza.
Ma, ci sono cose sulle quali hai meno influenza. Ad esempio, è necessario che l’acquirente che visiti la tua casa abbia almeno due caratteristiche fondamentali:

  • Alta motivazione di acquisto in tempi brevi;
  • Potenzialità di accesso al credito o disponibilità finanziarie (o entrambe)

Senza queste due caratteristiche, è inutile l’appuntamento di visita.
Se l’acquirente non sa ancora cosa vuole, se durante l’appuntamento non ci sono tutti i decisori, se non sa ancora la disponibilità finanziaria, allora non ci sono gli ingredienti giusti per vendere casa velocemente.

Se vuoi ricevere visite da acquirenti qualificati, contattaci.

Canali pubblicitari

Sai benissimo che se il giusto acquirente non sa che la tua casa è in vendita, allora non potrà mai vederla.
Nella ricerca del giusto acquirente, è fondamentale utilizzare i migliori canali pubblicitari.
I canali più efficaci in assoluto online sono i siti immobiliari specializzati e Google perché veicolano il traffico di utenti che fanno ricerche specifiche e i social (specialmente Facebook) che diversamente invece permettono la visualizzazione a migliaia di persone.
Ovviamente sono necessarie adottare due  strategie di comunicazione differenti tra un annuncio rivolto a migliaia di persone generiche, rispetto un altro annuncio rivolto a poche persone mirate.

Invece il canale più efficace in assoluto non online, è il passaparola.
In questo caso, cerca di far sapere a quante più persone possibili che vendi casa, specie a coloro che sono titolari di attività a contatto con il pubblico (parrucchieri, bar, ecc).

Esclusiva immobiliare: serve per vendere velocemente o è un limite?

Puoi benissimo vendere casa anche privatamente, senza alcuna agenzia e senza alcuna esclusiva. Ma questa è una cosa che già sai.
L’esclusiva consente ad un agente immobiliare di impegnarsi maggiormente e investire con serenità sulla vendita della tua casa, senza timore di essere scavalcato dalla concorrenza.

Ma l’esclusiva non può essere solo a vantaggio dell’agente immobiliare altrimenti è nulla.
Ci sono cose che devi sapere prima di decidere se dare o meno l’esclusiva ad un’agente immobiliare:

  • la penale non può essere uguale alla provvigione;
  • i vantaggi devono essere reciprochi;
  • l’esclusiva non può limitare la tua libertà contrattuale di compravendita;
  • ecc

Se vuoi saperne di più, clicca qui.

Ricordati che puoi vendere casa senza agenzia (privatamente) ma un giusto professionista con i giusti strumenti è di sicuro un valido aiuto per aiutarti a trovare più velocemente l’acquirente e vendere la tua casa al corretto valore.
L’esclusiva in questo caso deve garantire un equo vantaggio ad entrambe le parti, affinché il professionista sia tutelato e il proprietario di casa riceva un servizio reale.

Pertanto, benché l’esclusiva non è necessaria per vendere casa, affidarsi al giusto professionista riduce sicuramente i tempi di vendita, aiutandoti a vendere casa velocemente. Se per te vendere casa è importante, contattaci e valutiamo tutto ciò di cui necessiti.

Per saperne di più su come vendere casa trovi l’articolo dettagliato a questa pagina.


HomeSell.it-agenzia immobiliare online

Vendere casa velocemente
Matteo Signorotti

Matteo Signorotti

Agente immobiliare dal 2015, ha lavorato per le più conosciute società del settore.

Leave a Reply