Metri quadri commerciali, ecco come calcolarli facilmente

Fammi indovinare, vuoi vendere o comprare casa e stai cercando informazioni per capirne di più sui metri quadri commerciali? Se si sei nel posto giusto 😜
Ebbene in questo articolo abbiamo suddiviso gli argomenti per far chiarezza riguardo a cosa servono, a come calcolarli, come trovarli.

Potrebbe interessarti anche fare una valutazione immobiliare. Prova il nostro software aggiornato.

Cosa sono i metri quadri commerciali?

Partiamo dando una definizione dei metri quadri commerciali. Si tratta della superficie complessivamente vendibile e uniformata per indici specifici.

Per esempio, la metratura commerciale di un giardino è la metratura calpestabile moltiplicata per un indice specifico (in questo esempio 10%).
Quindi il giardino misura 100 metri calpestabili, la metratura commerciale del giardino è pari a 100 mq commerciali.

L’indice specifico varia in base alla tipologia della superficie. In seguito puoi vedere le tabelle con gli indici specifici e calcolare la superficie facilmente grazie al nostro software.

Un altro esempio è dato dalla superficie interna dell’abitazione che è conteggiata al 100% avendo pieno valore.

Ciò che determina l’indice è la qualità dell’utilizzo della superficie.
Ad esempio, mentre all’interno dell’appartamento si cucina, si dorme, si può lavorare ecc, sul balcone non è possibile fare le stesse attività. Proprio per questo il giardino ha l’indice commerciale specifico più basso di tutti. Quindi ricorda che l’indice varia al variare della tipologia di superficie.

Un altro aspetto importante da considerare è che la metratura commerciale è riferita solo alla metratura “trasferibile”, quindi quella che passerebbe di proprietario in proprietario. Non viene infatti conteggiata la metratura comune (ad esempio la tromba delle scale, il sottotetto se comune, il giardino se comune e via dicendo e sono conteggiati al 50% i muri divisori tra un’unità immobiliare e l’altra (metà è di una proprietà e metà è dell’altra proprietà).

Bene adesso che sai che la superficie commerciale serve per calcolare il valore di una casa (a proposito leggi questa guida se vuoi sapere come fare), occhio a non farti trarre in inganno dalla metratura calpestabile che come vediamo tra poco è un’altra cosa 🙄. Tranquillo te lo spiego nel paragrafo successivo.

Software di calcolo automatico per metri quadri commerciali

In conclusione per facilitarti le cose abbiamo creato un software di calcolo. Inserisci i dati nella colonna “metri quadri reali” e il software ti mostra la superficie commerciale risultante. 😀

Abitazione principale
Tipologia di area Mq reali Mq. comm.
Superficie utile al lordo dei muri perimetrali
Balconi
Mansarda (sottotetto abitabile)
Sottotetto non abitabile e accessibile dall'interno
Sottotetto non abitabile e non accessibile dall'interno
Pertinenze accessorie all'abitazione
Tipologia di area Mq. reali Mq. comm.
Cantine
Box auto (non collegato ai vani principali)
Box auto (collegato ai vani principali)
Posti auto scoperti
Giardino/cortile
Totale

Indici metratura commerciale

Il calcolo è facilissimo, infatti è sufficiente moltiplicare la metratura calpestabile per l’indice specifico e il gioco è fatto.
Ad esempio, hai 14 mq calpestabile di balcone? Allora trova il 30% di 14 che è come moltiplicare 14*0,3 e trovi 4,2 mq commerciali. Fatto.

Di seguito trovi l’elenco di tutti gli indici commerciali. E anche un software di calcolo automatico, per facilitarti le cose.

Elenco degli indici dei metri quadri commerciali

Tipologia di area Indice
Superficie lorda compresi muri perimetrali e divisori 100%
Balconi 25% – 30% (a seconda degli usi locali)
Mansarda (è un sotto tetto abitabile”) 75%
Sotto tetto non abitabile accessibile dall’interno (collegato al vano principale) 50%
Sotto tetto non abitabile accessibile solo dall’esterno (non collegato al vano principale) 25%
Box auto (collegato al vano principale) 60%
Box auto (non collegato al vano principale) 50%
Posti auto scoperti 20%
Giardino 10%
Cantine 25%

 

Non devono essere conteggiati nella superficie commerciale gli spazi ad uso comune (scale condominiali, giardino ecc) e sono conteggiati al 50% i muri divisori tra un’unità immobiliare e l’altra (metà è di una proprietà e metà è dell’altra proprietà).

Differenza tra metratura calpestabile e commerciale

A differenza della metratura commerciale che abbiamo appena visto, la metratura calpestabile è la superficie utile, quella appunto che utilizzi e calpesti. Ovviamente ad esclusione di pilastri, portici, muri divisori e portanti, autorimesse ecc le quali invece vengono calcolate nella metratura commerciale.

Quindi occhio alla differenza tra le due tipologie di metrature. Vediamo un altro esempio esaustivo.

Un appartamento di 100 mq calpestabili interni significa che ha proprio 100 mq vivibili, quindi c’è sufficiente spazio per ospitare 3 camere, 2 bagni, 1 salotto e 1 cucina abitabile. Cosa invece che non è così per un appartamento di 100 mq commerciali dal momento che vengono conteggiate e ragguagliate anche le pertinenze dell’abitazione. Infatti in quest’ultima ipotesi potrebbe trattarsi di un bilocale (soggiorno con angolo cottura e 1 sola camera) e la restante metratura si riferisce al terrazzo e giardino di proprietà. Un’altra differenza però la fa l’Agenzia delle Entrate con la superficie catastale.

Differenza tra superficie commerciale e superficie catastale

Come sempre in italiano i termini simili tra loro fanno un po’ di confusione. Ma ora facciamo chiarezza. Il catasto è l’ente preposto al calcolo delle imposte immobiliari e si basa sulla superficie dell’immobile.

Conti alla mano, superficie commerciale e superficie calpestabile sono la stessa cosa. La superficie commerciale viene calcolata applicando gli stessi indici che applica il catasto per calcolare la superficie catastale. Ma quali sono questi indici?

Bene adesso che sai anche qual è la differenza tra superficie calpestabile, superficie catastale e superficie commerciale, vediamo subito come si calcola quella commerciale.

Altri link utili

Se sei su questa guida, forse ti può anche essere utile leggere “come si valuta una casa” oppure scaricare la lista completa dei documenti per vendere casa.

Se invece ti interessa sapere quale sia la normativa in merito al regolamento della metratura commerciale, sono il C.P.R. nr. 138/98 e la UNI EN 15733/2011 (ex UNI 10750).

Matteo Signorotti

Agente immobiliare dal 2015, ha lavorato per le più conosciute società del settore.

?>