acquistare una casa senza soldi

Come acquistare casa senza soldi

Ti piacerebbe sapere come fare per comprare casa senza soldi? Se stai leggendo questo articolo allora è probabile che tu voglia fare un acquisto per investimento massimizzando il ritorno monetario (o ROI). Oppure semplicemente che vuoi comperare una casa per andarci a vivere ma non hai abbastanza soldi disponibili per farlo.

Puoi acquistare casa senza soldi ma in cambio ti è sempre richiesto qualcosa. Certo a meno che la casa ti venga donata, ma quello è un altro discorso.
Ad esempio se vuoi utilizzare fare una permuta pura, non spendi un euro, tuttavia dovrai cedere un’altra proprietà. Se invece vuoi fare la cessione del preliminare di compravendita, è vero che non tiri fuori soldi di tasca tua benché devi sapere come risolvere i problemi dietro alla cessione del preliminare, quindi devi portare un valore aggiunto. Se acquisti con il mutuo al 100% non è affatto vero che la compri senza soldi…prima o poi dovrai restituirli tutti con gli interessi.

A mio avviso, uno dei metodi migliori per comprare casa senza spendere soldi da parte è quello di farla pagare a terze persone. Ad esempio acquistarne una a sconto e metterla in affitto affinché siano gli inquilini a pagare le rate del prestito.

Tutti i modi per comprare casa senza soldi

In questa guida analizziamo tutti i metodi disponibili per comprare un immobile senza spendere soldi. Ovviamente le case hanno un costo tanto maggiore quanto è il loro valore percepito o la zona in cui sono ubicate. Ma ci sono situazioni per le quali è possibile intestarsi una casa senza davvero spendere un singolo euro. Certo non è da tutti e non sono metodi facili ma sicuramente appetibili. In altri casi invece, è necessario ponderare se abbia senso perseguire una determinata direzione. Analizziamo uno ad uno,  tutti i modi per acquistare una casa senza spendere soldi nei paragrafi seguenti.

 

Farsi donare una casa

Il titolo ha già espresso pienamente la metodologia di acquisto. Anzi in termini tecnici non può definirsi un vero e proprio acquisto, perché il proprietario quando fa una donazione immobiliare decide di regalare la proprietà.

Forse non è il modo migliore se il tuo scopo è quello di acquistarla per rivenderla per i 20 anni successivi, ma è di certo un ottimo modo per impossessarsene senza spendere un euro. Infatti se la casa proveniente da donazione, un acquirente avrebbe problemi ad ottenere un mutuo, a meno che intervenga un’assicurazione. Questo perché le banche stanno molto attente a prestare soldi per questo tipo di acquisto. Infatti con l’azione di riduzione un erede legittimo di cui non si conosceva l’esistenza può rientrare in possesso della proprietà immobiliare. Ci sono ovviamente delle soluzioni, se vuoi approfondire l’argomento clicca al link sottostante.

Permutare casa senza spendere denaro

Se vuoi comprare casa senza soldi, allora la permuta è la soluzione idonea. Sappiamo più o meno tutti che la permuta è una tipologia di commercio grazie alla quale avviene lo scambio di beni senza corrispettivo economico, o comunque in minor parte per saldare l’eventuale differenza di valore. Ovviamente ciò implica che tu sia proprietario di un’altra casa da scambiare oppure di un altro bene fungibile. Ad esempio, magari potresti avere una barca del medesimo valore e permutarla con una casa.

La permuta pura avviene tra proprietà del medesimo valore, pertanto senza scambio di denaro. Qualora invece dovesse avanzare del valore residuo è possibile monetizzarlo. Ovviamente il mercato di riferimento è meno esteso rispetto alla classica compravendita. Però se sei titolare di un lotto edificabile o di un immobile sul quale è possibile edificare più unità immobiliari, puoi accordarti con l’impresa costruttrice. Permettere a quest’ultima di costruire una palazzina potrebbe ripagarti offrendoti in cambio una casa. O magari più di una, senza che tu sborsi alcun soldo. Questo tra l’altro potrebbe anche essere un buon modo interessante per monetizzare rivendendo l’appartamento nuovo. Ovviamente come dicevamo all’inizio, dipende dalla motivazione per la quale cerchi casa senza soldi.

La soluzione in questo caso è trovare un’altra persona che voglia allo stesso modo fare una permuta ad esempio per cambiare luogo di residenza.

 

Usucapire la casa non costa

Allora, questo è un metodo (per alcuni discutibile) che ti permette di diventare proprietario di una casa senza spendere soldi. Ti spiego in parole spicciole come funziona.

Quando una persona non utilizza la casa e una terza persona invece se ne preoccupa al punto come se fosse di sua proprietà, dopo 20 anni può diventarne proprietario. Il possessore se si comporta come se la casa fosse sua per 20 anni, utilizzandola e se necessario apportando delle migliorie tipo la manutenzione, allora può appropriarsene. Il concetto è che se il proprietario “abbandona” l’immobile e un terzo estraneo per molti anni si comporta come se fosse il proprio allora lo diventa. Infatti un giudice può decretare il nuovo proprietario di casa. Così facendo puoi impossessarti di una casa senza denaro ed è un metodo valido anche in caso di mala fede da parte del possessore. Però devono passare molti anni e dev’essere dimostrato il possesso della terza persona che aspira a diventare il nuovo proprietario.

L’attuale proprietario, anche se non si cura della sua proprietà, può promuovere l’azione di rivendicazione (sempre entro il medesimo periodo di 20 anni) che annullerebbe di fatto l’occasione da parte del possessore di diventare il nuovo proprietario. Insomma, è più facile a dirsi che a farsi e i casi accertati non sono tantissimi. Ma si tratta pur sempre di un modo per comprare casa senza avere soldi.

 

Saldo a stralcio

Il saldo a stralcio indica il saldo da parte del proprietario di casa nei confronti del suo creditore. Ad esempio la casa di Rossi è all’asta perché quest’ultimo non è riuscito a far fronte al pagamento delle rate di mutuo dovute, la banca si troverebbe con un problema. Ecco che per risolvere il problema la banca può decidere di stralciare il credito completamente e liberare Rossi dal debito vendendo l’immobile ad un terzo offerente. Detta così sembra facile, ma ho avuto esperienze personali al riguardo e ti assicuro che non lo è. Inoltre non è propriamente un modo di acquistare casa senza soldi, però se ti sai giostrare nell’ambito può essere un buon modo per acquistare una casa a sconto. Tutto sta nel convincere la banca di accettare meno soldi rispetto al debito. Il vantaggio per il creditore è quello di  rimettere velocemente in circolazione nuova liquidità che altrimenti con una procedura giudiziaria tarderebbe ad arrivare. Dietro a questa dinamica è necessario avere competenze specifiche. Insomma il saldo a stralcio non è un gioco da ragazzi, in cambio ti richiede impegno e conoscenze verticali, ma ti consente di acquistare una casa ad un valore inferiore rispetto a quello di mercato.

 

Case a un solo euro

Alcune regioni d’Italia regalano case a un prezzo stracciato (1 solo euro) per evitare lo spopolamento di determinati borghi. In genere prima di intestare l’immobile, vengono richiesti dei requisiti, come dover spostare la propria residenza e ristrutturare l’immobile. D’altra parte, questo è un ottimo modo per comprare una casa senza spendere soldi. In caso di ristrutturazione i costi potrebbero essere inferiori se ricadono nelle agevolazioni fiscali. Se vuoi darci un’occhiata trovi alcuni annunci a questo link.

Questa modalità di comprare casa senza pagare nulla ha riscosso molto interesse sia a livello Italia che all’estero. Ad esempio per quegli stranieri che vogliono vivere in un borgo nel Bel Paese.

 

Compra casa e falla pagare all’inquilino

Se si fanno i passi giusti questo è il modo migliore per comprare casa senza spendere soldi. La strategia è quella di individuare una buona zona in cui il mercato degli affitti è molto richiesto, come ad esempio vicino l’università, servizi, centro commerciale o una zona industriale. In questi casi infatti è più facile trovare inquilini che lavorino nelle immediate vicinanze o studenti che aiutati dai genitori per l’affitto.

Trovato l’immobile in vendita ed acquistato tramite un mutuo, lo si mette in locazione affinché la casa sia pagata dall’inquilino grazie alle rate del canone mensile a copertura del mutuo.

Ovviamente è meglio che avanza qualcosa dato che devi sempre fare i conti con eventuali sfratti e sicuramente anche con costi di manutenzione straordinaria, ma tutto sommato questa è pur sempre un’ottima soluzione per intestarsi una casa senza soldi facendo si che siano altri a pagarla. Ah giusto, in questo caso senza soldi non significa senza disponibilità di accesso al credito.

Spero che questa guida su come comprare casa senza avere soldi (o senza volerli spendere) sia stata utile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su